Zum Inhalt springen
L’origine
Le persone con
il proprio mestiere artigianale
Il marchio di qualità

Specifica

La specifica è l’elemento principale di una domanda. Deve essere rispettata rigorosamente da tutti coloro che desiderano utilizzare la denominazione protetta. Contiene le caratteristiche del prodotto e determina il metodo di preparazione e la zona di produzione. Tutte queste misure hanno lo scopo di mantenere le caratteristiche tipiche di un prodotto e il suo collegamento con la zona di origine.

Descrizione del prodotto

Il prodotto deve essere descritto con precisione (forma, composizione, gusto, ecc.). La specifica deve fornire, inoltre, informazioni sulla specificità del prodotto, il carattere unico e la sua identità.

Descrizione del metodo di produzione

La procedura per la preparazione del prodotto deve essere rappresentata passo per passo. Possono essere considerati il progresso tecnologico e lo sviluppo della pratica se tali metodi non mettono in questione la natura del prodotto e il suo collegamento con l’origine geografica.

Limitazione della zona geografica

Un prodotto DOP o IGP è profondamente radicato nella sua regione. L'area, che conferisce al prodotto il suo nome e le sue caratteristiche tipiche, è definita considerando le abitudini tradizionali. Probabilmente un prodotto DOP o IGP è stato prodotto anche al di fuori dell'area effettiva di origine. In questo caso, è necessario tener conto delle condizioni reali. Tutti i partner all'interno della zona definita devono dare prova dell'esistenza di una tradizione nella produzione e di un collegamento del prodotto con la sua regione. L'area geografica deve essere coerente a livello di ambiente e cultura. È possibile includere un elenco di comuni, distretti o province.

Ulteriori punti

La specifica deve designare uno o più organismi di certificazione, che controlleranno la conformità delle specifiche. Nella specifica dovrebbe anche essere stabilito come viene etichettato il prodotto. L’organizzazione competente può specificare che le denominazioni DOP o IGP devono essere apposte sull'etichetta del prodotto. Tale obbligo deve essere indicato nella specifica. L'Associazione svizzera dei DOP-IGP mette a disposizione dei suoi membri i loghi ben identificabili nel mercato per l’identificazione di DOP e IGP.

Packaging (imballaggio)

Dal 1 gennaio 2004 la specifica può anche contenere elementi del packaging (imballaggio) se il raggruppamento di soggetti inoltranti richiesta stabilisce, spiegandone i motivi, che il packaging dell’alimento protetto deve essere realizzato in una zona geografica delimitata per preservarne la qualità e garantirne la tracciabilità.